Ancora una collaborazione dell’Istituto d’Arte per il Mosaico con l’Arma dei Carabinieri.

Giovedì 5 Maggio 2014 alle ore 11.00 nello spazio espositivo dei Chiostri Francescani di Ravenna, in via Dante Alighieri 2, nell’ambito delle Celebrazioni per il Bicentenario della nascita dell’Arma dei Carabinieri, e in occasione dell’inaugurazione della Mostra  L’Arma dei Carabinieri: Duecento anni di storia italiana sarà presentata al pubblico l’opera in mosaico realizzata  dagli allievi dell’Istituto d’Arte – Liceo Artistico “P.L. Nervi – G. Severini” nei Laboratori di Progettazione e Mosaico della Prof.ssa Elena Pagani e del Prof. Felice Nittolo..

L’opera, progettata per essere ubicata nell’atrio della Caserma Provinciale di Ravenna, raffigura una veduta della Città di Ravenna immaginata con citazioni da iconografie presenti negli storici mosaici bizantini e contaminata dal linguaggio musivo dei maestri mosaicisti del ‘900, affiancata dallo stemma araldico dell’Arma come simbolo di protezione sulla città e sul suo territorio.

Gli allievi, con le loro “mani pensanti”, hanno dato forma a questo progetto dal significato importante perché coincide anche con l’ultimo anno del Corso di Mosaico dell’Istituto d’Arte fondato nel 1959 e che, dopo 55 anni, diventa “dolorosamente” Liceo Artistico. Gli studenti dell’ultimo corso hanno voluto salutare la nostra scuola con un’opera a mosaico che accompagnerà gli occhi dei cittadini ricordando loro l’importanza del mosaico in questa città come un’insegna della Città di Ravenna che ricorderà nel tempo questo evento e la bella avventura di questo Istituto unico e irripetibile.

Questo progetto, finanziato dalla Camera di Commercio di Ravenna, ha consentito alla scuola di assegnare alcune Borse di Studio agli alunni particolarmente impegnati e motivati nella realizzazione dell’opera: Doro Nicole, Baldo Isaia, Filipponi Lorenzo, Manfredi Marta, Maurini Mattia, Sama Nyke, Soriani Valentina e Zeoli Federica della Classe 5Am; Alifuoco Claudia, Bardella Sebastiano, Bertozzi Carlotta, Gianfrancesco Simone, Massa Eleonora, Miccoli Giorgia, Piovan Chiara, Sansoni Chiara, Saporetti Serena e Tardozzi Giada della Classe 4F; Borghi Nicole, Di Lauro Giulia e Vicchi Carlotta della Classe 3E.

Un ringraziamento particolare al Colonnello Guido De Masi e ai suoi collaboratori che, con grande sensibilità, ha capito l’importanza della scuola del mosaico a Ravenna e ha voluto e seguito, nelle sue fasi di realizzazione, quest’opera che ricorderà, nel tempo, il suo incarico di Comandante a Ravenna.

Dirigente Scolastico Prof. Marcello Landi

Coordinamento Prof.ssa Elena Pagani

[su_custom_gallery source=”media: 687″ limit=”31″ link=”lightbox” width=”240″ height=”180″]