Il Liceo Artistico Nervi Severini anche quest’anno mostra il suo impegno e la creatività dei ragazzi in occasione della FESTA DELLA DONNA
Sono state e saranno diverse le occasioni per partecipare attivamente alla vita pubblica e sociale della città di Ravenna. L’impegno e la sensibilità del liceo artistico Nervi Severini per le tematiche sociali e per la promozione della cittadinanza attiva sono una delle priorità dell’azione educativa e formativa di tutta la comunità educante.
L’occasione dell’ 8 marzo vedrà gli studenti del Liceo Artistico prendere parte al progetto ideato dalla Domus Nova “QUANDO LA PREVENZIONE SI SPOSA CON L ARTE ” già a partire dal 4 marzo, nei locali della Clinica è allestita una mostra di opere (per lo più quadri a olio e tecniche miste) che i ragazzi di 5 B, coordinati dalla loro insegnante di pittura Dolores Veschi hanno realizzato appositamente per questa occasione.
I dipinti faranno da cornice alla giornata del 6 marzo dedicata alla prevenzione. Nella mattinata di domenica saranno 12 i medici specialisti che dedicheranno il loro tempo alle donne presenti che vorranno essere visitate o ascoltate per problematiche legate per lo più all’ età pre e post menopausale. L’ occasione è stata creata con l’ ideazione e il coordinamento di Loredana Cardamone e della prof. del Liceo, Nicoletta Gobbi.
L’impegno del liceo artistico non si esaurisce qui
L unedì 7 marzo in Aula Magna, presso il Liceo Nervi in Via Tombesi dall’ Ova, alle ore 9 la Dott. Alessandra Bagnara di Linea Rosa parlerà ai ragazzi dei valori e degli interventi che l’ Associazione difende e promuove; a seguire Mariella Busi De Logu presenta la performance da lei stessa ideata con la collaborazione di danzatrici e musicisti e con la voce narrante di Gianluigi Tartaull : si tratta di un lavoro dedicato a “Ritratti di donne” eroiche di origine ravennate
Alle 12,30, si procederà alla inaugurazione della mostra dedicata alla figura femminile presso la Chiesa sconsacrata di Santa Maria delle Croci,in via Guaccimanni.Gli allievi delle classi di pittura guidati dai loro docenti (Perla, Cappelletti, Tampieri, Manara Pagani, Righi e Veschi ) hanno realizzato numerosi dipinti che saranno esposti nella Chiesa.
Nella mattinata del 8 marzo, invece, sarà una PERFORMANCE dal titolo emblematico “DIFENDERE LE FRAGILITA’”ad animare una delle più belle Piazze di Ravenna, quella davanti alla Chiesa di San Francesco.
Alcuni ragazzi del Liceo (classi 1D-1G e 3B) arriveranno in Piazza San Francesco avvolti in tessuti bianchi drappeggiati intorno al corpo per poi “spogliarsi” e creare un vero mosaico collettivo, inserito nel contesto architettonico. L iter progettuale questa volta porta la firma delle prof. Cimatti e Veschi, ed è volto a sensibilizzare i ragazzi al tema della diversità e del rispetto dei valori.
Tutte le iniziative godono del coordinamento e della condivisione della Dirigente scolastica Mariateresa Buglione e del coinvolgimento di tutti gli studenti e docenti che hanno collaborato e che invitano, tutti i cittadini di Ravenna a prenderne parte.

SCARICA LA LOCANDINA: manifesto eventi festa della donna

FESTaDELLA DONNA