Immagina una fredda serata di fine gennaio riscaldata dalla voce di un violino e dalla melodia di un pianoforte, una location magica come quella del teatro Alighieri di Ravenna e le mani di giovani artisti che danno vita a materia informe. Tutto questo è stata la serata del 28 gennaio scorso, evento organizzato per il giorno della memoria, un tema carico di svariate emozioni, accentuate dal connubio di arte e musica. …[continua a leggere]

Allegati